In offerta!

Alice Briscese Coletti – Il passato è una notte dickensiana

(1 recensione del cliente)

13.00 11.90

Un’opera suddivisa in quattro parti. La prima ironica, dissacrante, indagatrice degli stilemi contemporanei (Lo Schiaffo, rilettura di Howl – Urlo di Allen Ginsberg). La seconda (s)corre come una fanciulla in fieri attraverso le metamorfosi formative, la controcultura anni Novanta, l’ideale disilluso di Sylvia Plath, l’amour fou alla Adele H. La terza omaggia il mondo antico, la grande passione sorta durante un’assolata estate greca (“così ricordo Atene / all’età di sette anni / dal grembo di mia madre / su cui solevo posare il capo”). L’ultima occhieggia il τόπος amoroso. Infine, il titolo: un verso di Marina Cvetaeva per rammentarci tutte le nostre storie. Barbare, urbane, dickensiane.

 

ATTENZIONE: Puoi ordinare tutte le copie che desideri,
anche se quelle disponibili qui sotto risultano poche
o disponibili su ordinazione. 

6 disponibili (ordinabile)

COD: ED248 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Alice Briscese Coletti è nata a Treviso e vive a Milano, dove lavora come editor. Ha pubblicato saggi di critica letteraria ed è autrice di poesie e racconti. Esordisce con Il passato è una notte dickensiana, a cui seguirà la silloge La più felice – La Plus Heureuse (Ed. Ensemble). Ama il cinema, la bicicletta, il vintage, gli oggetti desueti e la musica alternativa.

1 recensione per Alice Briscese Coletti – Il passato è una notte dickensiana

  1. Avatar

    Giulio Valentini

    Una poesia che mira a scorgere il cielo e guardarlo – rigorosamente a distanza – per rispetto, misura e circospezione. Alice Briscese Coletti disegna una mappa poetica in quattro fasi con l’obiettivo di provare a decifrare una vita che “ci sbatte, ci allontana, ci divora” ma a volte, nell’indagarne il senso, ci rende migliori. Consigliato!

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *