In offerta!

Fabio Montagnaro – Beta

(3 recensioni dei clienti)

14.00 12.00

Benedetta Tale vede cambiare la sua vita in un tranquillo giorno di settembre. Da quel momento percorre un viaggio attraverso luoghi, eventi e personaggi. Va incontro a storie d’Italia e globali, è testimone di passaggi epocali, assassinii di mafia, scoperte geografiche, sofferenze di miti, episodi che si perdono nell’oscurità del passato. Osserva, di persona, l’evolversi di piccole storie personali: inquietudini, amori, passioni, nostalgie. Ascolta due ragazzi, sul ciglio del futuro, discutere di libertà individuale e partecipazione sociale. Lo visita, il futuro: giungendo a scoperte magnifiche, e inaspettatamente inquietanti. Fino a ricevere la visita finale.

2 disponibili (ordinabile)

COD: ED146 Categoria:

Descrizione

Fabio Montagnaro è nato nel 1975 a Castellammare di Stabia. Ha vissuto tra la sua città natale e la penisola sorrentina, prima di trasferirsi a Napoli. Dopo laurea e dottorato di ricerca in Ingegneria Chimica, ha intrapreso la carriera universitaria. È professore in Impianti Chimici all’Università degli Studi di Napoli Federico II. È autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Dopo Alpha, Beta è la sua seconda opera narrativa.

3 recensioni per Fabio Montagnaro – Beta

  1. Avatar

    Asia Paglino

    -Ho ricevuto questo libro dall’autore in cambio di una recensione onesta.-
    La prima volta che lessi la trama di questo romanzo rimasi colpita dalle poche parole inserite, riuscite sì ad incuriosirmi e allo stesso tempo a depistarmi.
    Ad oggi posso definire questo libro come un libro particolare a cui servono i giusti occhi per essere capito.
    La protagonista della storia, in seguito ad un grave trauma, ci accompagna nella sua mente, attraverso quello che potrebbe essere definito un “percorso onirico”, toccando e spaziando in moltissimi argomenti, attraverso tempo e storia, passato e futuro, fantasia e realtà.

  2. Avatar

    Francesco

    Mi ha colpito l’equilibrio narrativo tra eventi reali, episodi di fantasia, leggerezza e profondità. A volte, e non so quanto volutamente, i pensieri di Platone si intersecano con le canzoni di De André e di Gaber. Molto bella la scelta di dare ad alcuni personaggi nomi che significano la loro essenza. “Le parole significano”. Originale l’idea di servirsi di musiche esistenti per scrivere finte poesie, in realtà testi di nuove canzoni, che accompagnano il lettore attraverso gli episodi. Molto veloce da leggere. Molto bello. Mi ha fatto tra l’altro conoscere episodi storici di cui non sapevo i dettagli.

  3. Avatar

    Tommaso

    Sono rimasto molto colpito dal modo in cui gli episodi sono raccontati andando avanti e indietro nel tempo. Beta è un libro molto bello, si legge velocemente, tra canzoni ed eventi, veri, riadattati, o semplicemente immaginati. Alcuni espedienti sono notevoli, come dare ai personaggi nomi che hanno significato letterale, oppure descrivere con finta vaghezza aspetti molto delicati della natura umana. Benedetta diventa, alla fine, un personaggio familiare. Delicato, lo consiglio.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *