In offerta!

Iginio Ugo Tarchetti – Storia di una gamba e altri racconti fantastici

11.65 9.90

Come nei racconti di Poe, diverse storie di Tarchetti cominciano con un lungo preambolo filosofico per esprimere il pensiero soggiacente agli intrecci narrativi, per convincere il lettore che, sebbene a raccontare sia un folle, si tratta tuttavia di una pazzia lucida e per questo ancora più inquietante; una pazzia che si appropria di ragionamenti logici per risultare convincente, e che, così facendo, mostra come la logica con cui giustifichiamo le nostre azioni apparentemente normali sia una logica intrinsecamente folle. Di conseguenza, si prova un vero e proprio ribaltamento della realtà e del modo di vedere le cose. A lettura conclusa, permane un retrogusto di follia, derivante dall’abile miscela di grottesco e umoristico, illusione e realtà, e ci si sente ingabbiati in un paradosso (…)


L’opera, che contiene una Prefazione molto curata e una Postfazione a cura di Daniele Palmieri, presenta i seguenti racconti:

Storia di una gamba
Le leggende del castello nero
Uno spirito in un lampone
Un osso di morto
I fatali
La lettera U


DATA DI USCITA 16 Aprile 2018

Ordina ora la tua copia e verrà spedita il giorno stesso della pubblicazione.

 

4 disponibili (ordinabile)

COD: ED55 Categoria:

Descrizione

Iginio Ugo Tarchetti (San Salvatore Monferrato, 29 giugno 1839 – Milano, 25 marzo 1869) è stato uno scrittore, poeta e giornalista italiano. Fu uno dei più importanti esponenti della Scapigliatura milanese. Anticonformista e tendente alla malinconia e alle fantasie macabre, ha lasciato diverse opere tra romanzi, racconti e poesie. Alcuni suoi racconti, come quelli riuniti in questo volume, presentano un certo gusto per il macabro, l’abnorme e il patologico, frutto in particolare della lettura delle opere di Poe e Hoffmann.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Iginio Ugo Tarchetti – Storia di una gamba e altri racconti fantastici”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *