In offerta!

Natan Feltrin – Umani troppi umani

16.00 12.90

“Questa è una grande lezione dell’ecologia: non ci sono pasti gratuiti e non c’è spazio per tutti! Come potevano così tanti filosofi parlare di etica animale, vegetale, dell’ambiente, del bìos quale progetto possibile in un mondo in cui una sola specie si stava moltiplicando vertiginosamente fagocitando ogni risorsa e colonizzando ogni habitat al punto di non farsi bastare più un solo pianeta? Negli ultimi duecento anni l’umanità ha letteralmente trasformato carbone e petrolio in biomassa umana ad alto consumo di risorse e questo rappresenta un unicum nella storia della nostra specie, un evento da cui ogni considerazione filosofica non può più prescindere. Oggi il numero di figli procreati, come il tipo di alimentazione adottata, non può più dirsi semplicemente questione di gusto esattamente quanto non è più considerabile una scelta personale importare specie aliene illegalmente o esimersi dal fare raccolta differenziata. Date le nuove acquisizioni scientifiche nessuno può più dirsi affrancato dal tribunale del buon senso, in questo caso de gustibus disputandum est!”

5 disponibili (ordinabile)

COD: ED42 Categoria:

Descrizione

Andrea Natan Feltrin, laureato in Scienze Filosofiche presso l’Università degli Studi di Milano, attualmente sta svolgendo il dottorato di ricerca presso l’Università di Santiago de Compostela in Etica Ambientale. È membro del “Laboratorio galego de ecocrítica”, scrive per l’ONLUS Gallinae in Fabula ed è autore del libro Mangeresti un vegano? Verso un orizzonte biocentrico (goWare aprile 2017).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Natan Feltrin – Umani troppi umani”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *