In offerta!

Antonio Villani – La Venere Dobner

(1 recensione del cliente)

13.00 12.35

La Venere nel Giardino, capolavoro di Lucas Cranach confiscato dai Nazisti nel 1944, sembra essere miracolosamente riapparsa proprio lì dove era stata sottratta, a Trieste. È l’originale? È una copia? L’unico che può scoprirlo è Saverio Pontecorvo, professore di Storia dell’Arte per lavoro e indagatore per passione. Sullo sfondo di una Mitteleuropa decadente, tra personaggi melliflui e strade battute dal vento, si nasconde una verità inaspettata.

Antonio Villani, classe 1989, è autore di due raccolte di racconti, Ballate Egoiste (2014) e Uguale e Contraria (2015). La Venere Dobner è il suo primo romanzo.

Esaurito

COD: ED13 Categoria:

Descrizione

antonio-villani

1 recensione per Antonio Villani – La Venere Dobner

  1. Avatar

    Antistene De Rosa

    Sfogliando il catalogo online di Eretica, mi sono imbattuto in questo piccolo gioiellino. L’autore mischia sapientemente cultura e sentimenti (merito anche della narrazione in prima persona), intreccio e divulgazione, Nord e Sud.
    Una Trieste che è mitteleuropea (quindi geometrica, austera) nell’anima si scontra col sangue e la testa calda del protagonista Pontecorvo, creando un’atmosfera di tensione quasi gotica.
    Il finale, poi, è stata una (s)piacevolissima sorpresa – e quella s tra parentesi è soltanto per la riflessione che comporta, non per la bontà della resa.

    Consigliatissimo.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *