Iginio Ugo Tarchetti
Storia di una gamba e altri racconti fantastici
Piccola Biblioteca Eretica

Come nei racconti di Poe, diverse storie di Tarchetti cominciano con un lungo preambolo filosofico per esprimere il pensiero soggiacente agli intrecci narrativi, per convincere il lettore che, sebbene a raccontare sia un folle...

Arthur Rimbaud
Una stagione all'inferno
Une saison en enfer
Piccola Biblioteca Eretica

Arthur Rimbaud. Sì, proprio quel “fanciullo sublime” (la formula è di Verlaine) che ha sconvolto la poesia moderna. Dopo di lui, infatti, non si può più scriver versi impunemente. La sua ricerca e il suo desiderio – soprattutto...

Giordano Criscuolo
Fiabe sorprendenti per principesse e disobbedienti

Quaderni di Fiabe

Passarono diverse settimane e nessun rimedio fu trovato. Dolcemiele non riusciva più a dormire e ogni giorno diventava sempre più magra e debilitata. A nulla servivano le tisane o i racconti...

Subhaga Gaetano Failla
La vicinanza della primula
Narrativa

I quattordici racconti di questa raccolta percorrono i sentieri della letteratura fantastica, surreale, visionaria e della immaginazione scientifica, in una vertiginosa indagine sulla natura del tempo e sul concetto di realtà.

Stefano Zuccalà
La voce armata
Narrativa

Un uomo siede al tavolino di un bar. Prova a radunare qualche presenza. Attraverso un lungo monologo che avanza senza sconti, cerca di mettere assieme i pezzi che compongono il passato e il presente di una...

Anastasia Scarpetti
Io ci scommetto
Narrativa

Dopo otto anni in Arizona, Elio torna a Roma per ristrutturare il negozio di famiglia e trasformarlo in un ristorante. Stringe un legame speciale con l’architetto di interni Alice e nel frattempo rivede Monica...

Salvatore Setola
Vegan Holocaust
Narrativa

Anno 2089. In Europa i vecchi stati nazionali si sono fusi in un unico stato federale che adotta una costituzione ispirata ai valori del veganismo antispecista. La società, governata da un efficiente sistema...

Maria Felicia Liberti
Lettera al Presidente
Giuseppe Conte
Narrativa

Ogni cittadino avente a cuore la propria libertà interiore, è chiamato al dovere morale di respingere la natura dell’accusa dell’uomo all’uomo per accogliere la dignità della...

Andrea Biscaro & Sergal
Pornopoema
Blocchi di Segni (Fumetti)

Pornopoema è la storia di un’ossessione, il diario onirico di un delirio amoroso. Marco Steiner è un famoso pittore, ritiratosi da alcuni anni in un piccolo borgo della Toscana con la splendida moglie Giulia. Un giorno...

Marcello Bondi
Cold stories
Blocchi di Segni (Fumetti)

Avete caldo e volete rinfrescarvi un po’? Oppure il freddo è il vostro stato naturale, e volete aumentare quella sensazione? Questa è l’antologia che fa per voi, non perché siano storie ambientate in ambienti freddi e...

Giorgio Franzaroli
I monologhi della latrina
Blocchi di Segni (Fumetti/Satira)

«È uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo!». Potrebbe essere la frase che meglio introduce il lavoro che l’impavido Giorgio Franzaroli propone nella sua serie di vignette WC, dove protagonista è...

Sergio Acampora
Durante & Walsh
Blocchi di Segni (Fumetti)

New York, 1973. La criminalità dilaga e la sicurezza dei cittadini è affidata a due incoscienti, spregevoli e corrotti funzionari del NYPD.

Autori Vari
Leviathan 2
Blocchi di Segni (Fumetti)

L’errore più grande che il diavolo abbia mai commesso è stato quello di credere di poter mettere tutti i peggiori esponenti del genere umano nello stesso posto e pensare di riuscire a mantenere l’ordine. L’Inferno è...

Gian Maria Bartolucci
Su quel famoso naso adunco
Quaderni di Poesia

Le lacrime di Francesca, la rassegnazione di Ciacco, l’arroganza di Capaneo, la nostalgia di Maometto, le repliche piccate di Ulisse e di Ugolino… I personaggi di Dante ai tempi...

Peppe Leonardo Gallato
Chi ha i piedi cade
Quaderni di Poesia

‘Chi ha i piedi cade’ è un detto popolare siciliano (‘cu avi i pieri tumma’) che indica il rischio implicito in ogni possibilità: i piedi esistono per camminare (ed è necessario farlo)...

Roberta Truscia
Mezzi di trasporto emotivo
Quaderni di Poesia

Mezzi di trasporto emotivo è un viaggio inizialmente esistenziale che si allarga sempre più a vite di altri e a viaggi reali. Presenta tre fasi: conoscenza di sé, conoscenza del...

Geremia Melara
Di morte, e d'amore
Quaderni di Poesia

La cifra di questa poesia è caratterizzata, da un lato, dal ‘male di vivere’, dal dolore che non passa e che nega ogni reale capacità di trasformazione umana, in cui l’unica...

Claudia Pisani
Foglie di mare
Quaderni di Poesia

Pensarsi albero e collocare le proprie radici in mare. Un raccolto di poesie, foglie adagiatesi su di un percorso dove l’uno si riconosce tale grazie al tutto che lo comprende...

Giulia Mancin 
Scatole rotte
Quaderni di Poesia

Ed è un uomo costretto a vivere per strada, dove l’arte rappresenta la sua salvezza ed un vecchio vicoletto delinea la sua casa. Daisy lavora in un pub, ed è proprio lì che, inaspettatamente, incontra Alyssa...

Liliana Casadei 
8
Quaderni di Poesia

8 è un giorno di settembre, la pura felicità, un segno sulla pelle che affiora dal profondo, la nascita, da cui tutto è di nuovo possibile, e la casualità dell’ottavo libro. 8 è la lotta invisibile per non allontanarmi...

Gianluca Bisso 
Libro Blu
Quaderni di Poesia

Libro Blu è una plaquette di diciannove canti che “sono sentimenti colorati dal mare e dagli elementi che gironzolano per l’aria dell’Elba […] la poesia è musica prima di essere parola, ascolto di un parlare intimo...

Matteo Russo 
Elefante Il peso dell'anima
Quaderni d'Arte

"quella sensazione che mi fa sentire
come un Elefante in una cristalleria"

Davide Galipò 
Istruzioni alla rivolta
Quaderni d'Arte

Quello che avete tra le mani non è un opuscolo, né un proclama, né un volantino: è un libro di poesie. All’interno non troverete “istruzioni” di sorta. L’autore non è responsabile dell’uso improprio che...

ERETICA Edizioni di Giordano Criscuolo - Via Pisciarielli 9, 84021 Buccino (SA) -  P. Iva 05575330658

Le immagini dei libri  utilizzate su questo sito sono immagini di fantasia poco rappresentative. I libri reali possono essere di dimensioni simili, più grandi o molto più piccoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *