In offerta!

Luca Atzori – Apocatastasi

14.25

Il significato della parola “Apocatastasi” ha origini nella cultura ellenistica e cristiana. Fa riferimento alla fine dei tempi intesa come salvezza universale. Il filosofo Origene includeva nell’apocatastasi ogni creatura, anche demoniaca. Negazione della dannazione eterna, salvezza garantita, verità religiosa inutile a finalità disciplinari. Così, questa fine dei tempi, diventa il movente del presente. In queste poesie si respira costantemente quella che De Martino avrebbe definito come “crisi della presenza”. Un viaggio temporale e corporeo. Momento di verità, al di fuori dalla coscienza, rivelazione millenaristica. Grande sofferenza di volere amare, unirsi, laddove continuamente ci è chiesto di separarci e a nostro scapito godiamo di questa impossibilità.

8 disponibili (ordinabile)

COD: ED372 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Luca Atzori, autore, attore, cantautore. Membro fondatore del Mad Pride di Torino (movimento che difende i diritti delle persone con disturbi psichici). Autore dei seguenti libri: Gli Aberranti (Anankelab). Teorema della stupidità (Ensemble) Vangelo degli infami (Eretica Edizioni), Un uomo dagli occhi rotti (Rizomi). Ha realizzato i seguenti dischi: Chi si addormenta da solo lenzuola da solo (2017), Mama Roque de Barriera (2019), Insekten (2020), Iperrealismo magico e i due album Almagesto e Disco per l’estate prodotti dall’etichetta indipendente “Radiobluenote”, nel 2021 il primo e nel 2022 il secondo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Luca Atzori – Apocatastasi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *