In offerta!

Annachiara Atzei – Inavvertita luce

13.30

Il corpo avverte ciò che si è vissuto: lo percepiscono le mani, la schiena, i capelli e persino le ciglia. Il distacco lo asciuga e lo scarnifica. Il sé, sempre mobile, sempre in divenire, è attraversato dal tumulto che genera consapevolezza. Ogni cosa intorno conserva l’impronta degli accadimenti, nel gioco doloroso, o a volte consolatorio, che fa la memoria. Gli alberi e le foglie, le finestre e i libri trattengono quello che è celato. La poesia è attenzione verso quanto ci circonda, dispositivo di conoscenza del reale per come ci appare. Compensa il troppo silenzio, risarcisce e salva. Si fa luce.

4 disponibili (ordinabile)

COD: ED312 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Annachiara Atzei, Oristano, 1979. Scrive su Antas, periodico di storie e personaggi della cultura sarda e ha collaborato con la rivista La Donna Sarda. Sue poesie sono apparse su Poetarum Silva. Inavvertita luce è la sua opera d’esordio.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Annachiara Atzei – Inavvertita luce”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *