In offerta!

Claudio Caldarelli – Rosso (in luogo d’ogni amore acceso)

13.30

Rosso (in luogo d’ogni amore acceso) è un lungo coinvolgente cammino guidato dai versi incarnati nella naturalità del vivere i sentimenti, coniugata alla parte intima, onirica e contemporanea dell’autore. Dentro le lacerazioni e le ferite della nostra epoca, il poeta si muove in equilibrio di linguaggio, per approdare, in modo amabile e riflessivo, alla ideologia passionale dell’esserci. Una voce intensa, nutrita di multiformi frequentazioni che spaziano dalla Glück passando da Orazio e Lucrezio per approdare ai Sonetti d’Amore di Shakespeare. Nutrimenti non sclerotizzati, ma rivissuti in forme parentali di una lunga, laboriosa e originale ricerca linguistica. Una tale ampiezza di orizzonti di studio e ricerca letteraria ha consentito al poeta di oltrepassare i limiti dei linguaggi, per poi ricondurli alla ricchezza dei generi del passato e del presente, offrendole a prospettive future nel solco delle proprie passioni, spingendoci a cercare un senso nuovo per vivere soffrendo e amando. Quid sit futurum cras, fuge quaerere et (Orazio, Odi).

5 disponibili (ordinabile)

COD: ED380 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Claudio Caldarelli è giornalista, scrittore, poeta, direttore di Stampa Critica. Ha vinto numerosi premi, tra cui: premio internazionale di poesia “E. Montale”, premio nazionale di giornalismo città di Arona “G.V. Omodei Zorini”, premio nazionale di giornalismo “A.M. Palmieri”, premio nazionale di poesia città di Montecchio “La Rocca”. Questo è il suo secondo libro di poesie.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Claudio Caldarelli – Rosso (in luogo d’ogni amore acceso)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *