In offerta!

Daniela Mallardi – La poesia è potente soprattutto quando la si nega

14.25

Se fossi un albero, senza dubbio sarei l’ulivo secolare che sta all’angolo della prima curva a sinistra della mia casa d’origine, in Puglia: a quello svincolo la memoria inflessibile cede uno dei primi ricordi di me, cinquenne, in giardino, che filosofeggio con foglie ed insetti. Penso sia avvenuta propria lì la scoperta, straordinaria e pericolosa, dell’uso delle parole. Il libro raccoglie sessantasei istantanee che marcano prepotentemente sull’andirivieni tra infanzia e adultità ed è dedicato a chi, in un mo(n)do o nell’altro, si sente sempre scomodo nelle vicinanze affettive. Anche quando sepolta, mistificata, negata la poesia si svela atto riparativo verso ogni orrore e ogni ferocia come una carezza inaspettatamente ricevuta.

14 disponibili

COD: ED391 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Nata a Conversano (Ba), Daniela Mallardi svolge la professione di psicologa e psicoterapeuta ad orientamento psicoanalitico a Roma dove collabora con diversi enti del sociale privato e pubblico. Negli anni ha scritto e pubblicato per riviste quali Animazione Sociale, A Rivista Anarchica, Forum della Salute Mentale, Psichiatria & Psicoterapia, Quaderni di Psicoanalisi e Psicodramma Analitico. La poesia è potente soprattutto quando la si nega è il suo libro di esordio.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Daniela Mallardi – La poesia è potente soprattutto quando la si nega”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *