In offerta!

Glenda Dollo – Oltreluna

(3 recensioni dei clienti)

3.90

Ѐ la poesia a cercarci, quando siamo pronti ad accoglierla. Ma non c’è luna senza cielo, né immaginazione senza realtà. Quella di Oltreluna è una poesia che si muove sul filo di cose viste, sentite, lette, esperite, eppure è una poesia profondamente evocativa e immaginifica, ostinatamente positiva e ottimista, a ricordarci che la bellezza è un valore universale e che, anche nel dolore, dobbiamo tenere accesa la speranza, perché «aneliamo la luce, per questo nelle tenebre ci consola il sogno».

27 disponibili

COD: ED216 Categoria: Tag:

Descrizione

Glenda Dollo nasce a Catania. Si laurea in Lettere Moderne e prosegue gli studi con un dottorato di ricerca all’estero. Appassionata di musica e pittura, Oltreluna è la sua prima pubblicazione.

3 recensioni per Glenda Dollo – Oltreluna

  1. Alessandro

    E’ stata una lettura… ossigenante, il libro si fa divorare in un soffio, le poesie, una più bella dell’altra, volano via lievi, ma lasciando dentro di te un segno profondo. Alcune ti commuovono nell’intimo, altre ti fanno interrogare, altre ti trasmettono serenità e gioia, altre ti suscitano ricordi, e, sempre, creano in chi legge delle immagini dettagliate e al tempo stesso quasi oniriche, impalpabili, che ti sfiorano, ma parlano all’anima. Da leggere e rileggere e tenere sempre con sé, come un vero viatico, nei momenti di tristezza o di difficoltà.

  2. Francesco

    È una poesia, quella di “Oltreluna”,che suscita emozioni vive, positive e che anche quando tocca note melanconiche lo fa in un linguaggio umano intriso di tenerezza e bellezza. È una poesia raffinata ed elegante, colta e letteraria, classica questa di Glenda Dollo, figlia di tante letture, ma che si nutre profondamente del paesaggio siciliano, dei suoi profumi, del suo mare e della stessa storia dell’isola. La sua vivace cultura rimanda alla tradizione leopardiana, ma anche alla grande lezione europea del Novecento, a Thomas Stern Eliot, al Montale di “Riviere”, degli “Ossi di Seppia”, nella poesia “Mare”, a Pasolini cui è dedicata una poesia. Lo stile di Glenda è uno stile Alto, che della tradizione lettararia italiana abbandona l’ aristocraticita’ per farsi portatore di valori umanistici e universali in versi (il ternario, il quinario e il settenario prevalentemente) che si fanno amare benevolmente e che lasciano in noi, nel nostro cuore, una eco di un canto d’ amore per l’arte, i suoi poeti, gli esseri umani nei loro valori e limiti, per gli elementi naturali, ma soprattutto per l’amata Sicilia e il suo paesaggio.

    Francesco

  3. Massimiliano Sottile (proprietario verificato)

    Una lettura semplice, lineare, genuina, logica, razionale. ed emozionante.Le poesie permetteno, al lettore, di provare delle emozioni che solo la Sicilia può trasmettere.Impossibile interrompere la lettura dopo la prima poesia, in quanto è come se la scrittrice ti prendesse per mano e ti accompagnasse nel lungo viaggio delle sue emozioni, che alla fine sono però sono le emozioni provate da tutti noi.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *