In offerta!

Maria Stella Lo Re – L’ultimo Io

14.25

L’ultimo Io è stato elaborato in momenti diversi. Si tratta di un lavoro in cui viene tentato un processo che muove verso l’unione tra i molti Io personali, che salvi da una condizione dell’esistenza che altrimenti rende il soggetto smarrito, in un fermo immagine, come separato nella coscienza di sé, talvolta in conflitto: Io sono di un’immobilità estrema./ E il movimento della sabbia e il vento/ e le movenze tutte del mio corpo sono parte/ di questo insieme che non mi trasforma. Mentre il percorso evolutivo chiede una conciliazione con altre parti della coscienza: Ma in questo giorno decidiamo/ di non stare in due, riposiamoci,/ cerchiamo una grotta, una soluzione./ Ripariamoci da tutto il male. I nuclei tematici sono fondamentalmente due: la sensazione della perdita del centro dell’Io e il tentativo di ricomporlo e il vaneggiamento di un passato trasmutato in un’età dell’oro, in cui ritrovare una perduta integrità.

8 disponibili

COD: ED508 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Maria Stella Lo Re è nata a Grosseto e vive a Siena. È autrice di Come in due (Arduino Sacco, 2013) e Donne cannibali (Ex Cogita, 2016). Le sue poesie sono presenti in varie antologie italiane e straniere e su riviste come Orizzonti, L’immaginazione, Paradigma. Ha pubblicato articoli di critica dell’arte e di storia dell’architettura.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Maria Stella Lo Re – L’ultimo Io”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *