In offerta!

Paolo Pedrazzi – Optica

14.25

Optica è l’esito di una prospettiva divergente: da un lato, il raggio luminoso incide sulla superficie e ne viene sbalzato all’indietro; dall’altro, il raggio attraversa la superficie e la penetra, subendo un’alterazione. Riflessione e rifrazione, dunque, fenomeni fisici che si fanno strumenti di dissezione della Realtà intesa come radiosa armonia universale per mostrarne il vero Essere coincidente con l’Ombra, con il mistero residente in quella facies obscura che forse solo il poeta, dalla sua privilegiata condizione di coscienza “antilucana”, può tentare di discernere.

Esaurito

COD: ED467 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Paolo Pedrazzi traduce classici antichi e moderni (ha pubblicato il saggio di traduzione del poema “The Hunting of the Snark” di L. Carroll, La caccia allo Slualo, BIBLION EDIZIONI, 2012), scrive romanzi e storie per l’infanzia (Marcello Testainsù, KM EDIZIONI, 2022); ama gli studi filosofici, teologici e psicanalitici. A stretto riguardo della poesia, predilige quegli autori, come Rimbaud, Campana, Trakl, segnati da un bisogno di “superamento” del genere, i pionieri cioè di una poesia che, come disse Char, “ha smesso di essere un genere letterario” per diventare altro.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Paolo Pedrazzi – Optica”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *