In offerta!

Riccardo Mazzamuto – Divieto di calpestare formiche

13.00 12.35

Divieto di calpestare formiche è un volume antologico in cui il poeta livornese raccoglie i versi migliori scritti tra il 1983 e il 1997. La sua poesia ha un’interessante forma colloquiale, è fortemente dialettica, sempre alla ricerca di un dialogo e di un confronto sulla realtà. È onesto e sincero con se stesso e con il lettore e lo avverte che se tra i suoi versi cerca consolazione è sicuramente sulla strada sbagliata.

Dalla prefazione di Nicola Vacca

 

ATTENZIONE: Puoi ordinare tutte le copie che desideri,
anche se quelle disponibili qui sotto risultano poche
o disponibili su ordinazione. 

2 disponibili

COD: ED251 Categoria: Tag:

Descrizione

Riccardo Mazzamuto, Poeta, è autore di Abitudini d’animo (Editrice Nuova Fortezza Livorno 1988), La Sorte dell’ingranaggio (Campanotto Editore Udine 1993), De profundis (Gazebo Firenze1997 l’area di Broca), La Volpe e il Gatto (Lietocolle Editore collana SoloDieci Faloppio 2016), Diligenza del non padre di famiglia art 1176 c.c (ItalicPequod 2018 Ancona) e del Poema in versi Dal ritorno al viaggio senza mediazione (Eretica edizioni 2019 Salerno) con prefazione di Mariella Bettarini.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Riccardo Mazzamuto – Divieto di calpestare formiche”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *