Iginio Ugo Tarchetti
Storia di una gamba e altri...

Come nei racconti di Poe, diverse storie di Tarchetti cominciano con un lungo preambolo filosofico per esprimere il pensiero soggiacente agli intrecci narrativi, per convincere il lettore che, sebbene a raccontare sia un folle...

Donato Montesano
I grandi scrittori non mangiano

I grandi scrittori non mangiano è l’ironia che nasce dal disagio di vivere nel posto in cui si è nati, è un senso di necessità, una voglia assoluta di espressione, di esplosione. È un mondo capovolto in cui i fiumi secchi...

Francisco Soriano
Haiku Ravegnani

Gli “Haiku Ravegnani” di Francisco Soriano schiudono una visione del mondo che privilegia la percezione molteplice e le atmosfere di immagini fugaci racchiuse in pochi grumi di parole...

Helodie Fazzalari
L'incubo dell'incoscienza

Io e il mio corpo quella notte ci interrogammo a fondo. Una parte di esso mollò più volte, un’altra, spinta dalla volontà ignorò le lacrime e continuò a camminare. Fu dura perché andai contro la sua volontà...

Natale Cassano
Inseguire un fantasma

Chissà da quanto tempo stava aspettando che qualche frammento del suo passato uscisse allo scoperto. Ora anche lei stava provando quella folle sensazione di non essere più sola al mondo.

Domenico J. Esposito
Il romanziere

Donato Bratti, uno scrittore in crisi e di scarso successo, si insospettisce di avere poteri soprannaturali quando alcuni avvenimenti narrati nei suoi romanzi prendono veramente forma. Quando si...

A. Cavaliere & G. Mele
Amore a prima vista

Quante volte avete incontrato Alfred Hitchcock nei Simpson? Quali scene memorabili di film della storia del cinema si sono mescolate con l’animazione americana? La citazione, la parodia, la riflessione e la denuncia... 

Gianfranco Inserra
La Vita, due volte

“Cambiare il destino di un destino già vissuto. E se si potesse?!”. Questa è la domanda che apre la scena. La domanda che ogni uomo si è fatto almeno una volta nella vita, magari sotto il peso di una scelta sbagliata...

Daniele Palmieri
La tranquillità interiore

Che cos’è la felicità? Come si può essere felici? Sono davvero felice? Chiunque, almeno una volta nella vita, si è fatto una di queste domande. Lo dimostra la varietà di libri in circolazione che pretendono di...

Francesco Damiani
Tronco d'arancio

Un’Antigenesi apre su un mondo che volge al termine. All’ombra di un crepuscolo le ultime forme di vita a testimonianza di ciò che era stato sono un vecchio ingobbito, una bambina glaciale ed un albero d’arance. 

Mario Mari
Noah

Io, Noah,
cercavo la spiritualità (...) in ogni dove.
Tornando da dove ero partito,
riconobbi d’appartenere a una realtà ben più semplice di quella cui pensavo,
una realtà contadina....

Ilenia Bonanomi
Anita

Nell’anno 1629, chi si recava al mercato di Incino sapeva che vi avrebbe trovato Anita, intenta a vendere torte e ad offrire, in segreto, letture col pendolo. Il riaccendersi dell’inquisizione, tuttavia, priverà...

Giulia Fuso
Tu non dismetti mai le cose

Ikebana (生け花 o いけばな) è un termine giapponese che si riferisce all’arte della disposizione dei fiori recisi, anticamente conosciuta come kadō (華道 o 花道). La traduzione letterale della parola ikebana è “fiori viventi”.

ERETICA Edizioni di Giordano Criscuolo - Via Pisciarielli 9, 84021 Buccino (SA) -  P. Iva 05575330658

Le immagini dei libri  utilizzate su questo sito sono immagini di fantasia poco rappresentative. I libri reali possono essere di dimensioni simili, più grandi o molto più piccoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *