Iginio Ugo Tarchetti
Storia di una gamba e altri...

Come nei racconti di Poe, diverse storie di Tarchetti cominciano con un lungo preambolo filosofico per esprimere il pensiero soggiacente agli intrecci narrativi, per convincere il lettore che, sebbene a raccontare sia un folle...

Davide Barella
Amici fragili (Fabrizio De Andrè & Emilio Salgari)

Amici fragili è un saggio che affronta un Fabrizio De André come non lo avete mai visto (e sentito). Fra le innumerevoli fonti di ispirazione dei suoi capolavori...

Valentina Guglielmi 
Le cinque stagioni

Esiste forse una quinta stagione? Un tempo della speranza, dove il dolore sparisce e tutto sembra possibile? Le cinque stagioni é una raccolta di poesie sulla perdita, dolore comune all’essere umano....

Biagio Iacovelli
Antropozoologie


Antropozoologie nasce dall’esigenza del raccontare. Si va da una visione “interna” del mito di Icaro ad una rivisitazione dell’Annunciazione, fino ad arrivare a racconti di fantascienze distopiche....

Antonella Di Luoffo
Il cuore di Frankenstein


Un mostro si aggira da vent’anni nella foresta bavarese. Si è allontanato dagli uomini ma di nascosto frequenta la biblioteca di Ingolstadt dove impara a conoscere il mondo, le arti e la mitologia greca...

Paolo Pavone
La musica dei sassi


Le tre sorelle Picard abitano ai piedi della cava. Sono identiche, ma solo di sfuggita: una, la più grande, è costretta a morire ogni notte per fermare lo scorrere dietro ai suoi occhi; l’altra impara l’amore e lo...

Marta Inkedsoul
Arianna Peres
Maria Chiara Errico

Illustrami l'anima

Ho dovuto prendere
il mare
Il mare mi ha inghiottito
Mentre annego...

Paola Dalla Valle & Andrea Moroni
In Sicilia fa caldo d'inverno

Sicilia, vacanze di Natale 1991. Claudia, Rocco e Massimo partono con un furgoncamper, prestato da un amico, per un giro nell’isola in bicicletta, perché in Sicilia fa caldo d’inverno. Pioverà, tirerà vento e...

Stefano Reggiani 
Qui non ci sono poesie

L’uomo di Saint Denis
ha uno sguardo privilegiato
è l’unico a vedere il mondo per quello che è:
una guerra che non ha padroni
e se ce li ha non è dato saperli. 

Doroty Armenia 
Un somnio de nejente

Sotto il titolo Un somnio de nejente, si raccolgono sedici liriche scritte in una lingua babelica, “disturbante”, ma inaspettatamente intellegibile. Sedici liriche che ruotano intorno a… a cosa, non è facile...

Daniele Campanari
Il silenzio per una madre


A sessant’anni riceve il suo primo smartphone. Entra nella stanza, si mette di profilo proteggendo la parola…”. Ma non parla. Ecco che il silenzio è il linguaggio adottato tra madre e figlio. Un silenzio che...

Tommaso Russi
Qualche parola tra padri e figli


Al centro di Qualche parola tra padri e figli c’è il rapporto con il tempo limitato che abbiamo a disposizione. Cosa significa diventare adulti dentro un mondo in cui la felicità dipende dal binomio successo/...

Francisco Soriano
Non porgere l'altra guancia

Mentre unicamente sono veri quegli uomini che, discosti, levano la voce non tacendo il nulla, in contraddizione con una forma poetica mendace, liricamente agghindata di fiori, resta alla poesia di attendere la...

ERETICA Edizioni di Giordano Criscuolo - Via Pisciarielli 9, 84021 Buccino (SA) -  P. Iva 05575330658

Le immagini dei libri  utilizzate su questo sito sono immagini di fantasia poco rappresentative. I libri reali possono essere di dimensioni simili, più grandi o molto più piccoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *