In offerta!

Ana Segarra – Poemario

14.25

Queste poesie – come qualunque poesia – non potevano essere tradotte letteralmente, perché il miscuglio di immagini e di suoni figlio di una lingua non corrisponde quasi mai a quello di un’altra lingua. Perciò, col permesso dell’autrice, mi sono preso la libertà di cambiare molti versi che solo all’apparenza sembreranno allontanarsi dagli originali, ma che in realtà vi sono quanto mai vicini. Leggere poesia in fondo vuol dire questo: fidarsi della parola scritta, perché a sua volta evoca quella invisibile – e sempre onesta – del pensiero. (N.d.T.)

Traduzione di Frank Iodice

8 disponibili

COD: ED394 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Ana Segarra è laureata in Legge all’Università di Cantabria, divide il suo tempo tra il lavoro e la scrittura. Ha vinto vari concorsi di poesia e racconto breve, il primo a sedici anni. Ha pubblicato, tra gli altri, Por si me pierdo, Entraré en el bosque, e il sequel intitolato Reinaré en el bosque, appena uscito. Autrice anche di un racconto illustrato, La magia de Leo, e un’opera autobiografica intitolata Flores que no fueron. Poemario è la sua prima raccolta tradotta in Italia.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ana Segarra – Poemario”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *