In offerta!

Lucrezia De Lellis – Incandescente

15.20

La poesia attraversa la distanza tra significati e significanti. Ha il compito di dissolvere, dal participio passato latino DIS-SOLUTUS: disfare, separando e disordinando le parti che compongono un tutto o mandando questo in frantumi. Le metafore, incandescenti, infuocate, ripristinano più veri e più lucenti i legami tra le parole, e delle parole con il nostro personale vissuto. Essa germoglia tra le macerie dell’anima dopo che, imprudente, si sporge a osservare la profondità del divario tra sé e il mondo. All’origine non vi è mai una pace interiore ma una vertigine di fronte al paradosso che fonda il senso.

16 disponibili (ordinabile)

COD: ED384 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Lucrezia De Lellis ha studiato Lingue e Letterature Moderne presso l’Università di Roma, Tor Vergata. Nel 2016 parte per un anno di studio in Germania. Nel 2020 si iscrive al corso di laurea magistrale Editoria e Scrittura presso la Sapienza di Roma. I suoi interessi si rivolgono all’arte: attività teatrali laboratoriali dal 2015 nel suo paese d’origine, pittura, disegno e manipolazione dell’argilla. Questo le permette di stabilire dei contatti reali con le cose, con gli oggetti, e favorisce un ascolto attento di parole mute che spesso rivelano poesie inaspettate.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Lucrezia De Lellis – Incandescente”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *