In offerta!

Maria Locarno – Correndo a piedi scalzi in un cespuglio di Robinia

(1 recensione del cliente)

13.30

Queste poesie vogliono essere pungenti come spine di robinia sotto la pianta di piedi nudi. Vogliono dare voce alle emozioni che straziano e lacerano dall’interno, alle sensazioni scomode che ci nauseano e ci disorientano. L’incedere frenetico delle parole oscilla tra l’umanità traboccante e la sua decomposizione, tracciando ponti sul confine tra ciò che è naturale e ciò che è artificiale, tra il marcire delle piante e lo scrostarsi dei palazzi. Non c’è via di fuga, rimane solo da imparare a (so)stare nel vuoto.

4 disponibili

COD: ED399 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Maria Locarno è nata e cresciuta in provincia di Varese. Dopo aver conseguito il titolo in Scienze dell’educazione all’Università degli Studi di Milano-Bicocca, si è trasferita a Torino per completare la formazione universitaria iscrivendosi alla facoltà di Antropologia culturale ed etnologia all’Università degli Studi di Torino. Correndo a piedi scalzi in un cespuglio di Robinia è la sua prima pubblicazione.

1 recensione per Maria Locarno – Correndo a piedi scalzi in un cespuglio di Robinia

  1. Giuseppe

    Poesie molto forti e toccanti. Danno voce a emozioni e sensazioni profonde. Contento di averle lette.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *