In offerta!

Roberto Sandrucci – Corale 1993

12.35

Corale 1993 racconta a chi non c’era – e rammenta a chi era presente – l’anno che segnò la fine della cosiddetta Prima Repubblica e l’avvio della Seconda sotto il segno del berlusconismo. Si tratta di un romanzo stravagante e mimetico, composto di situazioni che si affastellano senza un ordine apparente, e di innumerevoli personaggi – madri e padri di famiglia, studenti, dirigenti, operai, impiegati, avvocati, tifosi, conduttori televisivi, astronauti ecc. – senza volto e senza nome (ignoti o troppo noti), il cui centro narrativo sono le partite di calcio e il cinema; a proposito del quale ci si riferisce continuamente a un certo film che si sta scrivendo e che si sta cominciando a girare e che – come si annuncia – conquisterà il pubblico sconfiggendo una non meglio definita “superstizione”. Scritto in una prosa spiazzante capace di mutare a seconda dell’intenzione del racconto – intensa e articolata, ma anche mediocre, compulsiva, frastornata e quasi balbuziente – Corale 1993 vale come ritratto della società e della politica dell’Italia di allora, frutto, si direbbe, del sistema dell’Italia del prima e seme del sistema dell’Italia del dopo.

 

ATTENZIONE: Puoi ordinare tutte le copie che desideri,
anche se quelle disponibili qui sotto risultano poche
o disponibili su ordinazione. 

Disponibile su ordinazione

COD: ED244 Categoria: Tag:

Descrizione

Roberto Sandrucci è nato a Roma, dove risiede e lavora come insegnante di storia e filosofia nei Licei. Conta pubblicazioni di saggistica (ricordiamo qui La scuola sotto il genere della commedia. Rappresentazioni della scuola pubblica italiana, uscito nel 2012 per le edizioni ETS) e pubblicazioni di ambito letterario, tra cui la satira in pseudo-dialetto Le guerre delli atomobilisti (Lithos, 2014) e il poema tragico Questo giardino che oggi tu distruggi (Lithos, 2017).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Roberto Sandrucci – Corale 1993”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *