In offerta!

Stefano Zuccalà – La voce armata

16.15

Un uomo siede al tavolino di un bar. Prova a radunare qualche presenza. Attraverso un lungo monologo che avanza senza sconti, cerca di mettere assieme i pezzi che compongono il passato e il presente di una vita. La sua voce è precisa, il suo sguardo è freddo, il suo cuore è caldo. Viene così a srotolarsi un ruvido compendio dell’amarezza che riesce, tra echi di poesia e duro realismo, a trovare la sua redenzione nel suo stesso porsi in racconto. Sullo sfondo, la provincia – materica, epica e dell’anima: un Salento che però mai si dichiara apertamente, luogo allucinato, eternamente liminare, comunque roccioso e, paradossalmente, “raggelato”.

 

ATTENZIONE: Puoi ordinare tutte le copie che desideri,
anche se quelle disponibili qui sotto risultano poche
o disponibili su ordinazione. 

Disponibile su ordinazione

COD: ED299 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Stefano Zuccalà è nato nel 1980 e vive a Galatone (Le). È autore di poesia, narrativa, aforismi e canzoni, e voce recitante. Più recenti pubblicazioni: Il conto degli avanzi (2011), La tua sopravvivenza (2016).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Stefano Zuccalà – La voce armata”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *